2021: l’Anno delle Ferrovie!

Il 2021 è l’anno europeo delle ferrovie.
Si tratta di un’iniziativa messa a punto dalla Commissione Europea con l’obiettivo di mettere in evidenza i vantaggi della ferrovia come mezzo di trasporto sostenibile.
Durante il corso dell’anno sono previsti una serie di programmi in tutta Europa al fine di contribuire all’obiettivo Green Deal dell’UE di diventare climaticamente neutro entro il 2050.
Adina Valean, Commissario europeo per i trasporti, ha dichiarato:
“La nostra futura mobilità deve essere sostenibile, sicura, confortevole e conveniente. Rail offre tutto questo e molto di più! L’Anno europeo delle ferrovie ci offre l’opportunità di riscoprire questo modo di trasporto. Attraverso una serie di azioni, useremo questa occasione per aiutare la ferrovia a realizzare il suo pieno potenziale. Invito tutti voi a far parte dell’anno europeo delle ferrovie “.

Per conseguire l’obiettivo del Green Deal, sarà determinante il ruolo dei trasporti, in quanto responsabili di un quarto delle emissioni di gas a effetto serra dell’UE .
A tal fine, la Commissione UE ha presentato la Strategia mobilità sostenibile, insieme ad un Piano di azione con 82 iniziative, tra le cui priorità c’è quella di trasferire il 75% dei trasporti interni di merci alle ferrovie e alle vie navigabili interne.
Occorre sottolineare che oltre ad essere sostenibile, la ferrovia è anche molto sicura e funzionale poiché collega persone e imprese in tutta l’UE.
Nonostante questi vantaggi, solo il 7% circa dei passeggeri e l’11% delle merci viaggiano in treno e l’anno europeo si è posto l’obiettivo di dare un impulso all’utilizzo di tale mezzo.

Raffaele Mauri

Serio, leale, determinato e di poche parole è un indiscusso punto di riferimento per colleghi e clienti.

Ultimi articoli di Raffaele Mauri

Altro in questa categoria: « Quando è nato il treno? Viaggiare Green »

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.